Image Alt

“Dopo di Noi”: una garanzia di sostegno ed assistenza

dopo-di-noi

“Dopo di Noi”: una garanzia di sostegno ed assistenza

Dopo di noi è il termine con il quale i genitori di persone con disabilità indicano il periodo che seguirà alla loro dipartita.

“Cosa sarà del nostro congiunto disabile dopo di noi? Cosa accadrà quando noi non ci saremo più ad assisterlo? Chi se ne prenderà cura in modo adeguato?”.

Sul Dopo di Noi viene approvata la legge il 16/06/2016 con le “Disposizioni in materia di assistenza in favore delle persone con disabilità grave prive di sostegno familiare.

Ecco tutto quello che c’è da sapere sul provvedimento che introduce il sostegno e l’assistenza alle persone con disabilità grave dopo la morte dei parenti che li accudiscono.

 

Legge “Dopo di Noi”: di cosa parla e cosa prevede

Sono tantissimi i casi di genitori anziani che sperano di sopravvivere al figlio gravemente disabile; persone che hanno dedicato tanti anni ad assistere il proprio famigliare e si pongono domande su chi potrà occuparsene nel caso di una loro assenza.

Dopo di noi nasce per questo, per non lasciare soli ragazzi disabili che restano senza parenti che li possano accudire.

La legge sul Dopo di Noi ha creato un fondo per l’assistenza e il sostegno ai disabili privi dell’aiuto della famiglia e agevolazioni ai privati.

Le risorse del fondo potranno essere utilizzate per realizzare programmi e interventi innovativi di residenzialità che riproducano le condizioni abitative e residenziali del proprio domicilio.

La residenza sanitaria assistenziale in questo caso può essere una valida risposta per creare un supporto permanente alla persona e alla famiglia: l’approccio ai bisogni dell’ospite è garantito così da un équipe multidisciplinare e dalla definizione di un progetto individuale personalizzato condiviso con la famiglia.

 

Perché questa legge è importante?

La norma che «è volta a favorire il benessere, la piena inclusione sociale e l’autonomia delle persone con disabilità», come si legge nell’articolo 1 del testo, è importante perché per la prima volta nell’ordinamento giuridico vengono individuate e riconosciute specifiche tutele per le persone con disabilità quando vengono a mancare i parenti che li hanno seguiti fino a quel momento.

L’obiettivo del provvedimento è garantire la massima autonomia e indipendenza delle persone disabili, consentendogli per esempio di continuare a vivere nelle proprie case o in strutture gestite da associazioni ed evitando il ricorso all’assistenza sanitaria.

Come si accede al Fondo?

Per il disabile e la sua famiglia l’unica opportunità di accesso al fondo, che non prevede erogazione di contributo economico diretto, è l’adesione a uno dei progetti attivi a livello regionale; ciascuna regione, infatti, stabilisce autonomamente la procedura operativa di accesso.

Si prevede che le persone con disabilità grave accedano al fondo previa valutazione multidimensionale, la quale prende in considerazione le diverse dimensioni della vita del disabile, con l’obiettivo di conservarne, o anche migliorarne, la qualità, avendo riguardo alla cura della persona, alla mobilità, alla comunicazione e altre attività cognitive, nonché alle attività strumentali e relazionali della vita quotidiana.

Questa analisi è finalizzata alla definizione del progetto personalizzato per la persona, che individua gli specifici sostegni di cui ha bisogno, a partire dalle prestazioni sanitarie, sociali e socio-sanitarie.

 

Dopo di Noi: gli Istituti Polesani

Gli Istituti Polesani aderiscono al progetto “Dopo di Noi”, offrendo sostegno e supporto a persone con disabilità.

La nostra residenza sanitaria accoglie persone aventi disabilità fisiche, psichiche e sensoriali: un contesto familiare ed un alloggio accogliente in cui i gli ospiti vengono supportati nello sviluppo delle loro qualità individuali, costantemente seguiti e monitorati da personale altamente qualificato.

Abbiamo da sempre aiutato i genitori a trovare adeguate risposte agli interrogativi ed ai problemi evocati dalla loro futura dipartita. Siamo pronti a svolgere un ruolo centrale per sostenere il tema del durante e del dopo di noi.

Con l’adesione al Dopo di noi, le persone aderenti al fondo potranno continuare a risiedervi anche dopo la perdita dei propri cari.

 


Desideri maggiori informazioni?