Image Alt

Ammissione in struttura

Gli Istituti Polesani sono in grado di accogliere persone affette da handicap fisici, psichici e sensoriali con e senza Impegnativa di Residenzialità rilasciata dall’Azienda ULSS di residenza.

Gli Istituti Polesani sono in grado di accogliere persone affette da handicap fisici, psichici e sensoriali con e senza Impegnativa di Residenzialità rilasciata dall’Azienda ULSS di residenza.

La richiesta di inserimento presso il Centro Servizi può essere proposta dalla persona stessa, da un familiare o dall’Assistente Sociale di riferimento.

La richiesta di inserimento presso il Centro Servizi può essere proposta dalla persona stessa, da un familiare o dall’Assistente Sociale di riferimento.
DJI_0129

Per accedere alla struttura sono richiesti i seguenti documenti:

documento di riconoscimento (in corso di validità) in originale;

tessera sanitaria in originale;

tessera sanitaria magnetica in originale;

esenzione ticket in originale;

certificato di residenza in originale;

tessera elettorale in originale;

copia certificazione redditi + ISEE;

copia del certificato d’invalidità o della domanda (se in possesso);

verbale nomina tutore/amministratore di sostegno (se non libero da vincoli);

certificato del medico curante che certifichi l’esenzione da malattie infettive, le patologie in atto, ricoveri ospedalieri, la terapia in atto, la presenza di eventuali allergie;

RX Torace.

Accesso CON impegnativa di residenzialità

In caso di ingresso con impegnativa di residenzialità, ci si deve rivolgere all’Assistente Sociale di competenza del territorio di residenza.

A seguito della presentazione di tale richiesta l’ULSS di residenza emette l’impegnativa solo a seguito di valutazione della persona da parte dell’U.V.M.D. (Unità Valutativa Multidimensionale) dell’Azienda ULSS di residenza del potenziale Ospite, la quale provvederà alla valutazione del livello di autonomia della persona richiedente tramite la Scheda S.Va.M.Di. (Scheda di Valutazione Multidimensionale Disabili), contenente i dati sanitari e sociali della persona da accogliere.

Accesso SENZA impegnativa di residenzialità

Per inserire una persona affetta da handicap fisici, psichici e sensoriali, ci si deve rivolgere all’Assistente Sociale del Centro Servizi dove verrà fissato un colloquio informativo nel quale verranno illustrate la struttura, le attività svolte, nonché i servizi offerti.

Per procedere in questa modalità dovrà essere compilata la domanda di ingresso, che verrà accolta non appena si renda disponibile un posto letto. Il Centro Servizi contatterà quindi l’utente per un secondo colloquio, per una visita alla struttura residenziale e per definire i tempi e la documentazione necessari per l’ingresso.

Vuoi ricevere maggiori informazioni sul nostro servizio?