Image Alt

Istituti Polesani

Presa in carico del paziente psichiatrico

La presa in carico integrata del paziente psichiatrico nel dipartimento di salute mentale

VENEZIA 04 Dicembre 2018

Scuola Grande San Giovanni Evangelista

ISCRIZIONI clicca nel link:    www.motoresanita.it
SCARICA IL PROGRAMMA :  Programma Venezia 4 Dicembre 2018

 

La legge 180 ha abolito, unica al mondo, i manicomi demandando ai servizi territoriali, ai reparti psichiatrici ospedalieri ed alle famiglie l’onere ed il compito di gestire i pazienti psichiatrici.

Per realizzare tale obbiettivo è importante che i dipartimenti psichiatrici, caso emblematico la gestione acuta e cronica del paziente schizofrenico, lavorino coordinati all interno di una rete che dia risposte efficaci dalla gestione della crisi alla riabilitazione del paziente stesso aiutando il gravoso compito delle famiglie e supportando anche economicamente i vari attori del sistema.

 

LA PRESA IN CARICO INTEGRATA DEL PAZIENTE PSICHIATRICO NEL DIPARTIMENTO DI SALUTE MENTALE LA REALTÀ DEL VENETO E DELL’EMILIA ROMAGNA

UN FOCUS SUL PAZIENTE SCHIZOFRENICO

 

Il convegno vuole evidenziare i punti di forza e criticità dei servizi psichiatrici del Veneto e dell Emilia Romagna con particolare attenzione alla schizofrenia, malattia simbolo sociale e clinica della clinica psichiatrica.

 

DIRETTORE SCIENTIFICO: Tommaso Maniscalco

Direttore UOC Psichiatria 2 ULSS 7 Pedemontana

 

PROGRAMMA

 

9,00          ACCREDITO PARTECIPANTI E WELCOME COFFEE

 

9,30          SALUTI AUTORITÀ

Roberto Ciambetti, Presidente Consiglio Regionale Regione del Veneto

 

MODERANO:

Gianfranco Bonfante, Direttore Dipartimento Salute Mentale ULSS 4 Veneto Orientale

Maria Grazia Carraro, Direttore Sanitario ULSS 4 Veneto Orientale e Membro della Commissione Salute Mentale Regione del Veneto

 

LA CENTRALITÀ DEL DSM NELLA RETE SOCIO-SANITARIA E NELLA CONTINUITÀ OSPEDALE/TERRITORIO

Tommaso Maniscalco, Direttore UOC Psichiatria 2 ULSS 7 Pedemontana

 

L’IMPORTANZA DEI PDTA NELLA PRESA IN CARICO DEL PAZIENTE AFFETTO DA PATOLOGIA PSICHIATRICA

Mirella Ruggeri, Professore Ordinario Dipartimento Neuroscienze, Biomedicina e Movimento Università di Verona

 

L’INTEGRAZIONE SOCIO-SANITARIA NELLA PRESA IN CARICO DEL PAZIENTE AFFETTO DA PATOLOGIA PSICHIATRICA

Fabrizio Garbin, Direttore Servizi Sociali, Area Sanità e Sociale Regione del Veneto

 

ANTIPSICOTICI E APPROPRIATEZZA PRESCRITTIVA QUALI SFIDE PER LA PRATICA CLINICA

Giorgio Pigato, Psichiatra Azienda Ospedaliera Universitaria Padova

 

LA CENTRALITÀ DELLA FORMAZIONE: L’ESPERIENZA DI UN CORSO REGIONALE PRESSO GLI ISTITUTI POLESANI

Livio Dalla Verde, Direttore UOC di Psichiatria ULSS 8 Berica

 

LA RETE PSICHIATRICA REGIONALE: VENETO ED EMILIA ROMAGNA A CONFRONTO

Domenico Mantoan, Direttore Generale Sanità e Sociale Regione del Veneto

Kyriakoula Petropulacos, Direttore Generale Cura della persona, Salute e Welfare Regione Emilia-Romagna

 

13,00        LIGHT LUNCH

 

I COSTI SOCIALI NELLA PRESA IN CARICO DELLA SCHIZOFRENIA: REALTÀ NAZIONALE E REGIONALE

Francesco Saverio Mennini, Professore di Economia Sanitaria, EEHTA CEIS; Università di Roma Tor Vergata, Kingston University, London, UK

 

RISVOLTI GIURIDICI DELLA PRESA IN CARICO DEL PAZIENTE AFFETTO DA PATOLOGIA PSICHIATRICA GRAVE

Micaela Barbotti, Avvocato, A&A Studio Legale Milano – Roma

 

TAVOLA ROTONDA

LA PRESA IN CARICO DEL PAZIENTE SCHIZOFRENICO

 

INTRODUCE E MODERA:

Fiorenzo Corti, Vice Segretario Nazionale FIMMG e Responsabile Area Comunicazione

 

Andrea Danieli, Direttore Dipartimento Salute Mentale ULSS 8 Berica

Tommaso Maniscalco, Direttore UOC Psichiatria 2 ULSS 7 Pedemontana

Claudio Mencacci, Direttore Dipartimento Neuroscienze

e Salute Mentale NDD ASST Fatebenefratelli-Sacco Milano, Past President SIP

Michele Sanza, Direttore Unità Operativa Servizio Dipendenze Patologiche Azienda USL Cesena

 

16,00        CONCLUSIONI